ARTICOLI DEI PROFESSIONISTI

Usura e interessi di Mora

Usura e interessi di Mora

LA CASSAZIONE CONFERMA: INTERESSI DI MORA DA COMPUTARE AI FINI DEL CALCOLO DELL’USURA BANCARIA.

lunedì 14 gennaio 2019

L'autore dell'articolo

Costo della consulenza € 50 inclusa iva

Immagine: Pixabay.com

Con due recenti ed importanti ordinanze (ord. n. 5598/2017 e n. 23192/2017) la sesta sezione della Corte di Cassazione è tornata ad occuparsi dell’annosa questione del compunto degli interessi di mora ai fini della verifica del superamento della soglia di usura in ogni rapporto bancario (mutui, conti correnti, ma non solo).

Entrambe le ordinanze citate, a distanza di qualche mese l’una dall’altra, hanno ribadito il principio – che alcuni Tribunali ancora non hanno recepito – per cui nel calcolo del TEG (Tasso Effettivo Globale) deve essere considerata anche la maggiorazione per l’eventuale mora prevista in contratto.

Più in particolare la Suprema Corte, richiamando diversi precedenti giurisprudenziali, ha ribadito che: “l’art. 1 della I. n. 108 del 1996, che prevede la fissazione di un tasso soglia al di là del quale gli interessi pattuiti debbono essere considerati usurari, riguarda sia gli interessi corrispettivi che quelli moratori (Cass. 4 aprile 2003, n. 5324).”

Con specifico riguardo all’ordinanza n. 23192/2017 la Cassazione ha poi ribadito incidentalmente un ulteriore principio non meno importante del primo, ovvero che qualora al momento della pattuizione il tasso degli interessi moratori (che assorbe e si sostituisce al tasso corrispettivo precedentemente applicato) sia superiore al tasso soglia, vertendosi, così, in ipotesi di usura originaria, ai sensi dell’art. 1815 c.c., alla Banca non sarà più dovuto alcun interesse neppure quello corrispettivo seppur pattuito entro la soglia d’usura.

Entrambi i principi sopra delineati hanno una portata potenzialmente devastante e mettono a serio rischio di usura originaria un grosso numero di rapporti bancari.

Per maggiori informazioni contatta lo Studio all’indirizzo info@studiolegalegiovanniledda.it